CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

//CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE2019-11-11T11:29:04+01:00

ORGANIZZAZIONE – CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Il Consiglio di Amministrazione provvede all’amministrazione dell’Associazione compiendo tutto gli atti di ordinaria e straordinaria amministrazione che non siano espressamente riservati all’Assemblea.

Il Consiglio di Amministrazione (CDA) del GAL è composto da 5 (cinque) membri tutti espressione di soggetti privati.

Il CDA esprime al suo interno il Presidente al quale, ai sensi dell’Art. 29 dello statuto, spetta la firma e la rappresentanza legale dell’associazione di fronte a terzi e in giudizio e in sua assenza al Vicepresidente.

Il Presidente adempie le funzioni demandategli dalla legge e dallo statuto o delegategli dal Consiglio di Amministrazione o dall’Assemblea dei soci.

Il Presidente firma, congiuntamente al Responsabile Amministrativo e Finanziario, i mandati di pagamento per la Misura 19.4.

Ai membri del Consiglio di Amministrazione del GAL si applicano le disposizioni contenute nell’art. 78, comma 2, del Decreto Legislativo n. 267/2000 “Testo unico degli Enti Locali”.

Il comportamento dei membri del CDA del GAL, nell’esercizio delle proprie funzioni, deve essere improntato all’imparzialità e al principio della buona amministrazione nonché alla prevenzione dell’insorgenza di conflitti d’interesse. I componenti del CDA del GAL devono astenersi dal prendere parte alla discussione ed alla votazione di delibere riguardanti interessi propri o di loro parenti o affini sino al quarto grado.

Ad ogni modo il GAL per i membri del CdA, come per tutta l’organizzazione GAL, si doterà di un Regolamento sulla gestione del conflitto di interessi volto a codificare casi e modalità operative per valutare l’eventuale insorgenza del conflitto, mutuando il formato elaborato dalla Rete Rurale Nazionale nel proprio vademecum sul conflitto di interessi https://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/18588.

I membri del CdA hanno diritto ad un gettone di presenza per le riunioni del Consiglio di Amministrazione nella misura stabilita dall’art. 6, comma 1 della Legge 122 del 30 luglio 2010 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, recante misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica”; (Euro 30,00 a seduta ed a consigliere).

Per l’espletamento delle funzioni connesse all’attuazione del PSL, al Presidente ed ai membri del Consiglio di Amministrazione sono riconoscibili rimborsi spese di missione con mezzi pubblici (autobus, treno, aereo 2°classe) o in caso di utilizzo di auto propria verrà riconosciuto un importo Kilometrico pari a 1/5 del costo della benzina. Sono ammesse le spese sostenute per effettuare missioni e trasferte relative a trasporto, vitto e alloggio, purché debitamente giustificate e direttamente riferibili all’attuazione del PSL.

Per l’ambito e la definizione delle missioni e le trasferte si fa riferimento a quanto previsto nelle disposizioni attuative della Regione Lazio di cui alla Determina dirigenziale n. G07457 del 8/6/2018.

L’utilizzo del mezzo proprio può essere autorizzato preventivamente dal Presidente e o DT esclusivamente nel caso in cui è più conveniente rispetto al servizio di linea, se l’orario dei mezzi pubblici è inconciliabile o per particolari esigenze di servizio.

Il costo per un pasto è riconosciuto per un importo non superiore a euro 27,79 se la missione ha una durata di almeno 8 ore; 55,47 euro se la missione ha una durata di almeno 12 ore, in questo caso sono riconosciuti due pasti cumulabili.

Il costo dell’alloggio, documentato da fattura o ricevuta fiscale, non può essere superiore a 4 stelle e comunque con limite giornaliero di 200 euro.

Il CDA svolge una funzione di indirizzo e programmazione nell’attuazione del PSL operando scelte utili alla definizione delle priorità di attuazione del Piano.

Il CDA è l’organismo esecutivo deputato ad assumere le decisioni in seno al GAL.

Esso allo scopo è supportato, nelle sedute deliberative, dalla struttura tecnica amministrativa, RAF e DT incaricata di predisporre gli elaborati tecnici e gli atti amministrativi necessari all’attuazione del PSL.

Il CDA svolge una funzione d’indirizzo e programmazione operando delle scelte utili alla definizione delle priorità di attuazione del PSL e conseguentemente si occupa anche di verificare che le decisioni assunte trovino corretta attuazione nell’operato della struttura tecnica.

Il CDA svolge anche un ruolo decisionale laddove è chiamato ad approvare gli esiti di procedure concorsuali riferite sia alla definizione dei collaboratori del GAL sia alla individuazione dei beneficiari finali delle risorse di cui il GAL è responsabile, sia di qualsiasi altra decisione da assumere che a sua volta origina un impegno di spesa.

Il CDA approva formalmente i bandi pubblici predisposti dalla struttura tecnico-amministrativa del GAL i quali, “ in relazione alle procedure stabilite da OP AGEA, una volta approvati dal CdA del GAL, sono inviati all’AdG ai fini della relativa validazione (verifica di conformità) e autorizzazione alla pubblicazione” (CFR Manuale procedure R.L pag 34).

Successivamente alla ricezione ed istruttoria delle domande di sostegno pervenute, il CdA approva le graduatorie proposte dal DT così come disciplinato dal Manuale procedure della Regione Lazio (cfr pag 38 detto Manuale) con giusta deliberazione del CdA medesimo con la quale si procede all’approvazione dell’elenco delle domande.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per attivare tutte le funzionalità del sito. Cliccando su "Accetto" aderisci alla la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Abilita o disabilita i cookie del sito dal pannello sottostante. Alcuni cookie non possono essere disabilitati perché necessari al funzionamento del sito stesso.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per il corretto funzionamento del sito è necessario salvare questi cookie sul browser.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • SERVERID87219
  • fusionredux_current_tab
  • redux_current_tab
  • redux_current_tab_get

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi